Cosa non si deve cuocere nella friggitrice ad aria calda? Vediamo insieme quali alimenti non si possono friggere nella friggitrice senza olio e perché. Le moderne airfryer elettriche sono oggi molto apprezzate perché permettono di preparare pietanze gustose e croccanti, con un notevole risparmio rispetto al classico forno ventilato e una significativa riduzione in termini di grassi e calorie.

Questo elettrodomestico viene scelto da chi solitamente utilizza molto il forno per cucinare cibi che solitamente sono destinati ad essere fritti, o ha appunto l’abitudine di friggere spesso in padella o nella classica friggitrice ad olio. All’interno della friggitrice ad aria, è possibile cuocere senza olio, oppure aggiungendone soltanto un cucchiaio da tavola. Gli alimenti vengono riposti dentro a un cestello provvisto di fori e avvolti da un vortice di aria calda ad alta velocità, in grado di raggiungere la temperatura di 150-200° e di rendere i cibi morbidi dentro e super croccanti fuori.

Patate fritte, crocchette di pollo o di pesce, verdure, frittura mista, frittate: sono davvero tanti gli alimenti da cucinare nella friggitrice ad aria calda in modo gustoso e più sano. Questo elettrodomestico può sostituire quasi completamente il forno ventilato o a induzione, poiché è in grado di cuocere praticamente di tutto (alcuni modelli hanno anche la funzione “grill“, perfetta per grigliare!). Ma quali sono invece i cibi che sarebbe meglio non inserire nel cestello?

Cosa non si deve cuocere nella friggitrice ad aria calda

I cibi da non cuocere nella friggitrice ad aria e perché

Come detto, una airfryer cuoce grazie a un vortice di aria calda, in grado di avvolgere totalmente i cibi riposti nell’apposito cestello estraibile. L’aria gira all’interno e all’esterno di quest’ultimo molto velocemente: questo talvolta potrebbe essere un problema per alcuni tipi di pietanze. Ecco un elenco degli alimenti che sarebbe meglio non inserire in una moderna friggitrice senza olio.

  • Alimenti troppo umidi: sconsigliamo di cucinare nella friggitrice ad aria tutti i cibi troppo liquidi, umidi o ricchi di sugo. Il motivo è che l’aria calda, emessa a velocità davvero elevata, potrebbe far schizzare i liquidi ovunque, portandoli via dai nostri amati cibi e sporcando in modo esagerato tutti i componenti dell’elettrodomestico (che a cose normali è piuttosto semplice da pulire, ma non in questo caso!);
  • Cibi avvolti da una pastella eccessivamente liquida, sempre per lo stesso motivo descritto sopra. L’aria che circola nella friggitrice, pur essendo molto calda, non ha il potere di formare immediatamente la tipica crosticina che compare immergendo gli alimenti in olio bollente, per cui la pastella troppo fluida schizzerebbe davvero dappertutto;
  • Alimenti troppo grandi rispetto alla misura del cestello: in commercio esistono friggitrici di varie dimensioni, dalle piccole adatte a due persone fino ad arrivare ai modelli XL e XXL (vedi la MOULINEX EZ4018 da 4,5 LITRI o la grandissima INNSKY DA 5,5 LITRI, che ci consente di friggere consistenti quantità di cibo, fino a sei persone). Se si pensa di dover cuocere alimenti grandi (come ad esempio il pollo arrosto) è sempre consigliabile scegliere un elettrodomestico di dimensioni maggiori;
  • Cibi di basso peso, come ad esempio alcuni dolci, la pasta sfoglia o i cosiddetti cenci o frappe di carnevale. Tali alimenti, essendo leggerissimi, una volta rigonfiati volerebbero da tutte le parti. Il segreto, se proprio non si vuole rinunciare a provare queste ricette, è quello di utilizzare un’apposita retina di protezione, da mettere sul fondo del cestello per mantenere gli alimenti al loro posto;
  • Alimenti da consumare previa bollitura, come la pasta (a meno che non si tratti di pasta precedentemente cotta e poi fatta al forno), il riso, alcuni cereali e legumi (come le lenticchie o i fagioli). Tali cibi necessitano di essere cotti in acqua bollente, prima di essere inseriti nella friggitrice ad aria al fine di preparare succulente ricette.

Vi consigliamo infine di evitare di cuocere i cibi su più strati, in modo da impedire che la parte superiore sia ben cotta e l’interno o il fondo delle pietanze resti crudo.

Friggitrice Cecotec 5500    Friggitrice Philips Airfryer Essentials     Friggitrice Princess Family XXL

Hai altri consigli in merito a cosa non si deve cuocere nella friggitrice ad aria calda o dei trucchetti da suggerirci per migliorare le nostre ricette? Faccelo sapere nello spazio dedicato ai commenti!

Potrebbe interessarti anche:

Friggitrice ad aria: fa male alla salute? Le controindicazioni