Seleziona una pagina

Oggi parliamo di un argomento che interessa molti di voi: quale friggitrice comprare? Tra le tante opzioni disponibili sul mercato, può essere difficile capire quale sia la migliore per le proprie esigenze. Da quelle tradizionali che utilizzano l’olio, a quelle più moderne che utilizzano l’aria calda, c’è una vasta gamma di scelte tra cui poter optare. In questo articolo, vi guideremo attraverso le opzioni più comuni, aiutandovi a scegliere la friggitrice giusta per le vostre esigenze.

Quale friggitrice comprare

Friggitrice classica

La friggitrice classica è la scelta tradizionale per chi vuole godere del sapore dei cibi fritti a casa. Le friggitrici classiche sono quelle tradizionali che utilizzano l’olio per friggere gli alimenti. I loro vantaggi sono che sono facili da usare e che danno un sapore intenso e croccante ai cibi fritti. Questo tipo di friggitrice utilizza una vaschetta di olio caldo per cucinare il cibo, il che consente di ottenere una crosticina croccante e dorata.

A differenza della classica frittura in padella, in questo modo si riesce ad ottenere un fritto più asciutto e croccante, grazie sia all’alta temperatura che alla velocità con cui si riesce a raggiungere il grado di cottura desiderato. La friggitrice ad olio, nonostante la manutenzione e la pulizia ovviamente più complicate di una semplice padella, consente una gestione più precisa della temperatura evitando che l’olio arrivi al punto di fumo. Il fritto proveniente da una friggitrice a olio è dunque leggermente meno nocivo di quello realizzato normalmente in padella.

Tuttavia, l’olio può essere comunque poco salutare, in quanto cibi troppo grassi e calorici possono causare, a lungo termine, problemi di salute o aumenti di peso indesiderati. Ovviamente, non dobbiamo trascurare la spesa per l’acquisto dell’olio, che questo elettrodomestico richiede in quantità piuttosto elevate. Inoltre, la friggitrice classica richiede una certa attenzione durante l’uso, in quanto l’olio caldo l’olio può diventare caldo e pericoloso e può essere difficile da smaltire senza recare danni all’ambiente che ci circonda.

Friggitrice ad aria

Una delle alternative più recenti alla friggitrice classica è la friggitrice ad aria. Questo tipo di friggitrice utilizza aria calda anziché olio per cucinare il cibo, il che rende i cibi molto più sani e leggeri. Inoltre, le friggitrici ad aria sono molto più sicure da usare rispetto a quelle che utilizzano l’olio caldo, e richiedono meno pulizia. Ma come funziona una friggitrice senza olio? All’interno di questo elettrodomestico circola un vortice di aria calda alla temperatura di 180°-200°, in grado di avvolgere completamente gli alimenti inseriti nel cestello in dotazione. Quest’ultimo risulta leggermente rialzato dal fondo della camera di cottura, in modo che gli alimenti vengano cotti alla perfezione su ogni lato, senza attaccarsi al cestello.

Sono adatte per tutti gli alimenti, cosa cucinare nelle friggitrici ad aria? Essendo simili a dei piccoli fornetti a induzione, permettono di cuocere una vastissima gamma di alimenti, sia freschi che surgelati. Dalle patatine fritte al pollo, passando per verdure, crocchette o polpette, fino ad arrivare addirittura a torte e tortini salati, con questi elettrodomestici è possibile realizzare tante ricette con una quantità minima di grassi e calorie.

Friggitrice senza olio Vs tradizionale

Perché preferire una friggitrice senza olio a quelle tradizionali? Le friggitrici ad aria utilizzano un flusso d’aria calda per friggere i cibi invece dell’olio o del burro. Ciò significa che i cibi fritti sono meno grassi e più salutari. Inoltre, le friggitrici ad aria sono più facili da pulire e smaltire rispetto alle friggitrici classiche (quasi tutti i componenti sono lavabili in lavastoviglie). Tuttavia, talvolta i cibi fritti possono essere meno croccanti e gustosi rispetto a quelli fritti con l’olio, il che potrebbe non soddisfare i palati più esigenti.

Utilizzando uno o due cucchiai di olio o ancora meglio gli appositi nebulizzatori per olio, possiamo ovviare al problema e aggiungere gusto e croccantezza ai nostri alimenti, rendendoli più gustosi e croccanti ma comunque più sani. Inoltre, per donare ancora più gusto ai cibi e conferire loro quella deliziosa crosticina dorata tipica della frittura tradizionale, possiamo avvolgerli in una pastella creata con pangrattato, prezzemolo, limone o altri ingredienti.

Quale friggitrice scegliere?

La scelta della friggitrice giusta dipende dalle vostre esigenze e dal vostro stile di vita. Se siete alla ricerca di un’opzione più salutare e sicura, la friggitrice ad aria potrebbe essere la scelta giusta per voi. In questo modo, potrete godere del sapore dei cibi fritti senza dovervi preoccupare troppo della salute. Se invece amate il gusto dei cibi fritti e non volete rinunciare a un fritto perfetto nonostante le calorie e i grassi in più, potete optare per la friggitrice classica.

Ci sono poi alcuni fattori che dovreste considerare prima di acquistare una friggitrice. In primo luogo, è importante scegliere una friggitrice che abbia abbastanza spazio per tutte le porzioni che volete preparare. In secondo luogo, è importante considerare il costo. In ogni caso, di seguito ecco i tre punti principali da non dimenticare prima di effettuare l’acquisto.

  • Capacità: per quante persone dovrete cucinare? Assicuratevi che la friggitrice abbia abbastanza spazio per tutte le porzioni che volete preparare;
  • Costo: quanto volete spendere? Le friggitrici ad aria tendono ad essere più costose, ma possono anche durare più a lungo e aiutarvi a risparmiare sui costi dell’olio;
  • Facilità di pulizia: quanto tempo avete a disposizione per pulire la friggitrice? Se non avete molto tempo, optate per un modello facile da pulire;
  • Caratteristiche aggiuntive: valutare le caratteristiche aggiuntive offerte dalle friggitrici, come la possibilità di regolare la temperatura o il timer di cottura;
  • Sicurezza: scegliere una friggitrice che sia sicura da usare e che preveda un sistema di sicurezza per evitare incidenti domestici.

In conclusione, la scelta della friggitrice giusta dipende dalle vostre esigenze e dal vostro stile di vita. Spero che questo articolo vi sia stato utile nella vostra decisione di quale friggitrice comprare. Buon appetito!

Per approfondire l’argomento, potrebbe interessarti anche:

Friggitrice ad aria o forno ventilato: le differenze e quale scegliere